Vaccini, De Carli: “A fianco ai due avvocati ravennati che hanno esposto denuncia per procurato allarme”

Comunicato Stampa – Coordinamento Popolo della Famiglia Nord Italia

Non si placano le polemiche sul decreto Lorenzin, e la Romagna si distingue nel considerare un sopruso contro la libertà delle famiglie l’intero impianto della legge. “Per questo il Popolo della Famiglia si schiera dalla parte delle iniziative che continueranno a lottare contro la compressione della libertà di scelta”, ha dichiarato Mirko De Carli. In questo clima di mancata rassegnazione, il PdF saluta con favore la denuncia dei due avvocati ravennati che ritengono viziato da procurato allarme tutto il lavoro di disinformazione che ha portato alla approvazione della legge. Anche De Carli sostiene che “non risulta ci sia in Italia una emergenza sanitaria e di conseguenza la decisione di eseguire il vaccino, che può essere un’utile arma di prevenzione a fronte di un reale rischio epidemiologico, non doveva essere imposta”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*